fbpx

Il primo passo per scegliere la montatura per occhiali da vista più adatta alle nostre esigenze, consiste nel definire le sue dimensioni.

I dispositivi con lenti multifocali/progressive hanno un’altezza maggiore rispetto ai dispositivi “da riposo” o monofocali. Lo stesso si può dire degli occhiali da sole, che hanno bisogno di lenti molto ampie per schermare efficacemente gli occhi dal sole.

Se cercate occhiali con filtro anti luce blu non graduati, potete scegliere montature di qualunque dimensione, purché risultino sempre comodi e stabili.

Montatura per occhiali da vista:

Il ponte

Un ponte troppo largo farà scivolare l’occhiale in avanti e vi ritroverete a sistemarlo continuamente con il dito. Mentre un ponte troppo stretto potrebbe risultare scomodo e lasciare dei segni antiestetici sul setto nasale.

I naselli (o cuscinetti nasali) sono una valida soluzione a “questa problematica”. Sono dei piccoli dispositivi che adattano il ponte alla dimensione del setto nasale e mantengono la montatura ferma anche durante i movimenti improvvisi della testa.

I naselli rendono la montatura molto più comoda e possono essere regolati in base all’anatomia del vostro viso, ma non sono presenti in tutti gli occhiali, in quanto potrebbero rovinare la loro estetica.

Il nostro consiglio, prima di procedere con l’acquisto di un nuovo paio di occhiali, è di provarli per almeno alcuni minuti davanti allo specchio. Assicuratevi che rimangano fermi al loro posto anche mentre muovete la testa e, soprattutto, che calzino in modo confortevole.

La lunghezza delle aste

Le aste per occhiali più comuni sono chiamate “golf” ed hanno la parte terminale incurvata verso il basso.

Prima dell’acquisto, assicuratevi che la curva delle aste coincida con il padiglione dell’orecchio. Un’asta troppo corta o troppo lunga, renderà l’occhiale instabile e potrebbe crearvi dei disagi mentre state leggendo o guardando la tv.

L’inclinazione del frontale

Infine parliamo dell’inclinazione del frontale (chiamata anche inclinazione pantoscopica) che permette all’asse visuale dell’occhio di coincidere con l’asse ottico della lente, offrendo una visione confortevole da vicino.

Anche in questo caso, l’unico modo per assicurarvi che la montatura per occhiali da vista si adatti perfettamente alle vostre esigenze visive, consiste nel portare gli occhiali per (almeno) alcuni minuti.

Magari, chiedete al personale dell’ottico di portarvi una rivista e provate a leggere le scritte più piccole. Se gli occhiali vi offrono una visione chiara e confortevole anche in questa situazione, allora avete trovato il modello perfetto per voi.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci.

Leave a comment